Adrop Barattolo
Ecco come appariva il prodotto originale in barattolo, fintanto che è stato commercializzato.

Sul supplemento “Il Venerdì” del quotidiano La Repubblica del 13 settembre 2019 è stato pubblicato un articolo, intitolato “Com’è bella quella mela avvelenata”. Nel sottotitolo si legge: “Dannosi per la salute, e quindi vietati, nell’Agro Pontino i fitofarmaci illegali vengono usati da molti agricoltori per ottenere frutta e verdura quasi a comando, reportage”. Nell’articolo a firma di Angelo Mastrandrea e Marco Omizzolo, si faceva riferimento, fra gli altri, ad un prodotto fitoregolatore denominato “Adrop”.

            Un barattolo di “Adrop” con un’etichetta con l’indicazione della nostra società era, inoltre, rappresentato nella fotografia inserita e pubblicata nella prima pagina di tale articolo.

            Un’altra fotografia dello stesso barattolo di “Adrop”, anch’esso con l’indicazione della L. Gobbi, appariva nel sommario dello stesso supplemento.

In realtà, e di fatto:

a) L. Gobbi non produce e commercializza il fitoregolatore “Adrop” fin dal 2009;

Adrop Astuccio
Ecco come appariva il prodotto originale in scatola, fintanto che è stato commercializzata.

b) sin dal maggio del 2013, e da ultimo ed ancora nello scorso mese di aprile, la nostra società ha segnalato e denunciato alle Autorità competenti la illecita diffusione e commercializzazione in alcune zone, ed in particolare in Sicilia e nel Lazio, di confezioni di prodotto con la denominazione “Adrop” e l’indicazione L. Gobbi.

Si trattava e si tratta quindi e null’altro che di una manifesta ed illecita contraffazione, in danno della L. Gobbi e di cui la nostra società non è certamente l’autore.

Tutto questo è stato da noi prontamente segnalato e precisato, tramite i nostri legali, agli autori dell’articolo ed al giornale che, sempre su nostra richiesta, ha pubblicato sul supplemento “Il Venerdì” del 4 ottobre 2019 un articolo di rettifica.

In questo quadro, riportiamo comunque e qui di seguito i due articoli in questione.

E, nel contempo, invitiamo tutti a non rendersi complici di questi comportamenti illeciti, e quindi a non acquistare prodotti contraffatti.

https://www.lgobbi.it/lgobbi/wp-content/uploads/venerd-di-repubblica-13_9_19.pdf
https://www.lgobbi.it/lgobbi/wp-content/uploads/adrop-4-ottobre-rettifica.pdf