Fitoregolatore allegante e stimolante.
FENGIB 
è un regolatore di crescita in emulsione concentrata che stimola l’induzione fiorale e l’allegagione. I frutti risultano di dimensione maggiore e di pezzatura uniforme.

Formulazione: Liquida

Composizione
Acido Gibberellico GA3 puro 0,5 g (=5 g/L)
MCPA estere tioetilico puro 1 g (=10 g/L)
Coformulanti e solventi: quanto basta a 100 g

Numero di registrazione: Autorizzazione Ministero della Salute n. 14582 del 30.04.2009

Scheda sicurezza
In base alla normativa vigente (vedi circolare del Min. Salute del 07.01.2004 – art.18) “Non è considerata messa a disposizione dell’utilizzatore professionale una scheda di sicurezza contenuta nel sito internet della azienda fornitrice” pertanto si invitano i signori clienti a considerare la Scheda di Sicurezza disponibile in questa pagina, esclusivamente come una “copia conforme all’originale” per scopi informativi e invitiamo gli interessati a contattare la sede o il referente commerciale di zona per le informazioni necessarie alla ricezione della scheda nelle forme corrette previste dalla legge.

Scarica la scheda di sicurezza (MSDS) del prodotto

Avvertenze: Usare i prodotti fitosanitari con precauzione. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni sul prodotto. Si richiama l’attenzione sulle frasi e simboli di pericolo riportati in etichetta.

Campi d’impiego e istruzioni per l’uso
peropiccoli fruttiagrumiorticolturapomodoropeperonemelanzana

COLTURA Impiego Dosaggio Trattamento
Agrumi fogliarefogliare Distribuire un quantitativo d’acqua pari a 15-20 hl/ha.
Arancio fogliarefogliare 75-100 ml/hl 1° intervento, a 100 % di caduta petali, alla dose di 2 L/ha
2° intervento, con frutti di diametro di circa 30 mm, alla dose di 1,5 – 2 L/ha.
Clementine fogliarefogliare 25-100 ml/hl Fioritura uniforme: 1° intervento, a 80 % di caduta petali, alla dose di 1,5-2 L/ha;
2° intervento, con frutti aventi diametro di circa 15 mm, alla dose di 1,5-2 L/ha;
3° intervento (eventuale), nella prima decade di settembre alla dose di 0,50-0,65 L/ha.
Fioritura non uniforme: 1° intervento, a 70 % di caduta di petali, alla dose di 1,5-2 L/ha;
2° intervento, a luglio (dopo cascola naturale) alla dose di 1-1,5 L/ha;
3° intervento, nella prima decade di settembre alla dose di 0,5-0,65 L/ha.
Satsuma fogliarefogliare 50-100 ml/hl 1° intervento, a 50-70 % di caduta petali, alla dose di 1L/ha;
2° intervento, con frutti di diametro di circa 15-20 mm, alla dose di 1,5 L/ha.
Limone fogliarefogliare 50-100 ml/hl 1° intervento, a 50-100 % di caduta petali, alla dose di 1,5-2 L/ha;
2° intervento, 10 giorni dopo il primo intervento, alla dose di 1 L/ha.
Pero fogliarefogliare 100-125 ml/hl Intervenire al 10-30 % di fiori aperti, con 1,5 L/ha, usando 12-15 hl/ha di acqua.
Fragola fogliarefogliare 40-50 ml/hl 1° intervento, a bottone verde, alla dose di 0,4-0,5 L/ha;
2° intervento, 10 giorni dopo il precedente, alla dose di 0,4-0,5 L/ha.
Distribuire un quantitativo d’acqua pari a 10 hl/ha.
Melanzana, peperone fogliarefogliare 30-50 ml/hl 1° intervento, a inizio fioritura;
2° intervento a 10 giorni dal precedente.
Distribuire un quantitativo d’acqua pari a 5-10 hl/ha.
Cocomero, melone fogliarefogliare 30-50 ml/hl 1° intervento, a inizio fioritura;
2° intervento a 15 giorni dal precedente.
Distribuire un quantitativo d’acqua pari a 5-10 hl/ha.
Pomodoro fogliarefogliare 30-40 ml/hl Intervenire a inizio fioritura solo sui grappoli fiorali.
Distribuire un quantitativo d’acqua pari a 5-10 hl/ha.

Confezioni
FLACONI
12 x 1000 ml
TANICHE
4 x 5 L