Ammesso in biologicoSoluzione di concime a base di zinco.

ZINC 10 LG S è un formulato per la prevenzione e la cura delle fisiopatie che si manifestano in diverse colture a seguito della carenza per la difficoltà di assimilazione o per la limitata disponibilità dell’elemento zinco. Nella formulazione l’elemento zinco è legato ad un particolare radicale organico che ne assicura la disponibilità e l’efficacia per la pianta.
Essendo lo zinco caratterizzato da scarsa mobilità nella pianta ed anche nel terreno, soprattutto in situazioni di carenza idrica, le fisiopatie da zinco-carenza sono piuttosto frequenti.
Esse si manifestano con riduzione della lamina fogliare; accartocciamento degli internodi; clorosi e chiazze sulle foglie; incurvatura degli apici radicali; riduzione dello sviluppo dell’apice vegetativo.

Formulazione: Liquida

Composizione
Zinco (Zn) solubile in acqua 10 %

Campi d’impiego e istruzioni per l’uso

frutticolturameloperopescociliegioactinidiasusinoalbicoccopiccoli fruttiviteolivoagrumiorticolturapomodoropeperonezucchinomelanzanacarciofopatatasedano e spinaciolattugaaglio e cipollafloricolturacolture protettetabaccocolture estensive ed industrialivivaio fruttavivaio ortofloricolo

Coltura Impiego Dosaggio Trattamento
Cerealicoltura (sorgo, mais, ecc.), orticoltura, floricoltura e colture ornamentali fogliarefogliare 75-150 ml/hl (=100-200 g/hl) I trattamenti vanno iniziati sin dalle prime fasi vegetative in via preventiva o comunque alla comparsa dei primi sintomi carenziali. Le dosi minime si riferiscono agli interventi preventivi, quelle alte ai trattamenti curativi. In colture protette non superare il dosaggio di 100 ml/hl.
Frutticoltura fogliarefogliare 120-150 ml/hl (= 150-200 g/hl) I trattamenti vanno iniziati sin dalle prime fasi vegetative in via preventiva o comunque alla comparsa dei primi sintomi carenziali. Le dosi minime si riferiscono agli interventi preventivi, quelle alte ai trattamenti curativi. In colture protette non superare il dosaggio di 100 ml/hl.
Vite e agrumicoltura fogliarefogliare 150-180 ml/hl (=200-250 g/hl) I trattamenti vanno iniziati sin dalle prime fasi vegetative in via preventiva o comunque alla comparsa dei primi sintomi carenziali. Le dosi minime si riferiscono agli interventi preventivi, quelle alte ai trattamenti curativi. In colture protette non superare il dosaggio di 100 ml/hl.

Confezioni
FLACONI
12 x 1 kg
TANICHE
4 x 6 kg