KALIDOS LG

Borlanda agroalimentare fluida di frutta e cereali

Formulazione

Liquida

Composizione

N organico 3%
C organico 10%

Confezioni

FLACONI
12 x 1 L
TANICHE
4 x 4 L

Categorie: , ,

Descrizione

Nelle fasi di rapido accrescimento dei frutti, soprattutto nelle fasi finali, la pressione interna esercitata dalle cellule della polpa raggiunge livelli molto elevati ed eventuali sollecitazioni come quelle provocate dall’assorbimento dell’acqua piovana possono causare lo spacco del frutto. KALIDOS LG è in grado di ridurne la percentuale. Gli aminoacidi contenuti in KALIDOS LG intervengono nel metabolismo secondario delle piante, che ha il ruolo importante di produrre sostanze costituenti la parte strutturale della pianta (parete cellulare, lignina…).
Gli aminoacidi trimetilati, invece, stimolano la sintesi della clorofilla, responsabile della fotosintesi, della crescita delle piante con formazione di biomassa vegetale (allungamento dei germogli e formazione dei mazzetti fiorali) e dell’elaborazione degli zuccheri. La restante parte organica, che possiede una spiccata funzione osmoprotettiva, è accumulata naturalmente dalla pianta in risposta a stress ambientali come siccità e salinità. Induce il mantenimento del turgore cellulare prevenendo l’eccessiva perdita di acqua e il “collasso” cellulare, soprattutto nelle fasi delicate come la maturazione. KALIDOS LG Promuove i processi di fioritura e di sviluppo dei frutti, agisce positivamente sulla divisione e differenziazione cellulare stimolando lo sviluppo della parte epigea della pianta.

 Rafforza la struttura della pianta
 Migliora l’elasticità dell’epidermide
 Uniforma grado di maturazione e forma dei frutti

ModalitĂ  d'uso

Campo d'impiego e istruzioni

Campi d'impiego


Coltura

Seleziona la coltura di riferimento per visualizzarne i dettagli di impiego,dosaggio e trattamento.


Impiego Dosaggio Trattamento
Fogliare 1-1,5 L/ha Come anti-cracking: Effettuare 2- 4 trattamenti.
Effettuare almeno un trattamento 3-4 gg prima e almeno uno 4-5 gg
dopo eventuali eventi piovosi. In particolare su ciliegio e uva da tavola, bagnando bene i frutti:
• In preinvaiatura (schiarimento ciliegia, rammollimento dell’acino nell’uva) ....... 150 ml/hl
• Inizio invaiatura, e non prima di 4 giorni dal precedente.......................................150 ml/hl
• Terzo e quarto intervento a distanza di 4-5 giorni, in previsione di piogge............150 ml/hl
Fogliare 500 ml/hl Per incrementare la dimensione, il colore e il contenuto di zucchero del frutto: trattare dopo la allegagione e ripetere ogni 10-15 giorni (3-4 trattamenti).
Fogliare 300 ml/hl Per incrementare la dimensione del frutto: 3-4 trattamenti a 7-10 giorni dalla caduta dei petali.
Fogliare 500 ml/hl Per la conservazione in post-raccolta: 2 trattamenti fogliari, il primo a 30% sviluppo coltura, il secondo a 60% sviluppo coltura
Spennellato Puro o diluizione max. 1:1 Per il rafforzamento del rachide che sostiene i frutti. Spennellare il rachide per un breve tratto (MAX 4-5 cm), nel punto in cui si incurva.

Avvertenze

Ai sensi dell'art. 48 del Regolamento CE 1272/2008 (CLP) prima di concludere il contratto d’acquisto si richiede di prendere visione dei pericoli associati al prodotto.

Vuoi ricevere informazioni?

Compila il form sottostante